Antonio Napoletano

Antonio Napoletano in arte Anton DRB è un musicista e produttore musicale.


Nato e cresciuto a Putignano (BA) comincia ad affacciarsi al panorama musicale all’età di 12 anni, iniziando a suonare la batteria.

Qualche anno dopo, abbandona gli strumenti acustici appassionandosi alla musica elettronica digitale.
Le sue prime tracce verranno pubblicate dall’etichetta Muneko ed è proprio grazie a loro che partecipa come dj agli eventi musicali del Carnevale putignanese “N’de jos’r".

I generi musicali da lui prodotti  fino al 2017 erano Tekno, Hip Hop, Dubstep e Drum n’ bass, fino a quando, all’ età di 20 anni, si trasferisce in Olanda, scoprendo così una nuova cultura musicale, come la techno melodica e la musica sperimentale.

In questo periodo si lascia ispirare da Ryoji Ikeda, che nell’ Eye Museum di Amsterdam espose le sue installazioni audio/video. Da questo momento in poi, Antonio realizza che la sua carriera dovrà incentrarsi non solo sulla musica, ma anche sulle immagini.

L’esperienza ad Amsterdam si conclude nel 2019, anno in cui decide di  iscriversi al Gamma Music Institute di Torino per seguire un corso di Dimensione visiva del suono e un Master in Produzione di musica elettronica, seguendo corsi di Sound Design, Mixing e Mastering. Viene seguito da professori quali Daniele Mattiuzzi, Riccardo Giovinetto e Giorgio Zucco.

Recentemente, oltre ad essersi aggiudicato il secondo posto nel contest remix di Metal Carter, famoso rapper della scena musicale underground italiana, ha prodotto la sigla iniziale e finale per un podcast che a breve sarà pubblicato su Youtube.

__

Per il progetto video 'O Puglia mia...' hanno collaborato Dario Fanelli e Alessio Frittoli

Progetti:

Link:

Newsletter