Terra ca nun dormi

Anno 2020

Terra ca nun dormi di Talè

'Terra ca nun dormi' è un viaggio dentro la Sicilia degli anni 50, del "Tempu de lu pisci spata", delle Arti e dei mestieri che Vittorio De Seta volle custodire e fissare sulla pellicola per timore che questo micro-mondo scomparisse.
Un uomo con cappello e pantaloni rossi si avventura per la città operosa, il martelletto dei calderai scandisce il ritmo di vita mentre il magma ribolle sottoterra come l'animo inquieto di questa gente.

Attraversata la città, l'uomo giunge al mare dove i pescatori lottano in mezzo all'acqua e al sudore, per portare a casa la cena.

Tornerà il tempo in cui l'uomo potrà essere in piena sintonia con la natura, dove i ritmi della vita saranno scanditi da un rapporto armonico tra tutti gli esseri viventi?

Newsletter