Controeroi

Anno 2020

Controeroi

“Possono passare secoli in cui un sistema iniquo riesce a farsi accettare, magari anche a creare consenso, e poi esplode.” (A. Barbero)

Protagonista inconsapevole di racconti futuri, libero da vincoli di legge o posizione sociale, il controeroe alimenta la fiamma dello straordinario, capovolgendo l’immutabile.

Il coraggio come una cometa laica, cosmica e oltre i confini del tempo.

Astuzia e abilità, sue compagne di lotta, affinate ora come lama, ora come carta.

Il fine delle sue gesta un bene più grande, collettivo. Umano.

Egli sa riconoscere il giusto, celato alle masse dall’ordine costituito, dalla norma, dalla maggioranza, dalla morale e dalla religione.
Traditore del potere e nemico dei suoi simili, il controeroe non ha allori ad attenderlo: più spesso la prigione, la tortura, la morte. Mai l’oblio.

___

• Carmine Crocco, brigante

• Cristina da Pizzano, riconosciuta in Europa come la prima scrittrice professionista

• Filippo Bruno, noto con il nome di Giordano Bruno, filosofo, scrittore e frate domenicano

• Artemisia Lomi Gentileschi, pittrice

• Gaetano Bresci, anarchico

• Tommaso Aniello d'Amalfi, meglio conosciuto come Masaniello, rivoluzionario

• Michelina Di Cesare, brigante dell’Italia post-unitaria

-----

Frizzi Frizzi



Newsletter